itSiracusa

PERSONAGGI STORIE VALORI

Teresa De Caprio, una vita dedita alle cure verso il prossimo

Teresa De Caprio, una vita dedita al prossimo

Teresa De Caprio: infermiera della Croce Rossa originaria di Siracusa

Varie donne siracusane si sono distinte per i princìpi per i quali hanno creduto e concretizzato. Tra queste figura Teresa De Caprio, la quale ha dedicato la sua vita per la gente inferma. Parte integrante del Corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana, ricevette pure delle medaglie per la sua causa.

Vita e dedizioni di una donna siracusana

Teresa De Caprio nasce a Siracusa nel 1885. La sua prima esperienza di soccorso risale a seguito dei disastri causati dal terremoto di Messina del 1908. Nel 1911 si spinse fino in Libia per curare i feriti da guerra. In seguito scelse di fare l’infermiera sui campi di guerra durante durante il primo conflitto mondiale. Teresa venne spedita a Bolzano, in Alto Adige e a Gorizia. Ella, nonostante il rischio elevato dei bombardamenti, restava a fianco dei feriti. Il suo era un servizio che intendeva portare avanti fino in fondo, niente la spaventava. Per tali ragioni Teresa De Caprio ricevette delle medaglie, in onore del suo zelo.

Dopo la Grande Guerra Teresa fu ispettrice delle infermiere volontarie. Le accompagnava verso l’autorealizzazione rispetto a questa mansione. Teneva lezioni per le sue allieve anche a casa propria, nei periodi in cui la Croce Rossa si trovava in difficoltà economiche. La donna, infatti, manteneva buoni rapporti con essa anche in tempi di pace. Nel 1966 Teresa De Caprio ricevette un’altra medaglia d’oro per merito civile. Il riconoscimento riguardava la sua dedizione sia verso i feriti di guerra, sia nei confronti delle aspiranti infermiere. Alla donna è dedicato un ulivo secolare piantato nel cortile delle scuola di via Asbesta. Un ulivo, che insieme ad altri, costituisce il Viale degli Eroi. Ognuno di questi è dedicato a una figura ritenuta eroica e valorosa. L’infermiera siracusana dimostrò di rientrare tra queste. Ella morì nel 1978, con la consapevolezza di aver ricevuto tanta gratitudine nella vita.

Teresa De Caprio e la sua dedizione nel soccorrere gli infermi
La Grande Guerra, conflitto assai pesante. Teresa De Caprio si prese cura dei soldati infermi Fonte Wikipedia Composizione di varie immagini della 1° guerra mondiale prelevate da Commons.

Teresa De Caprio: significati che emergono dalla sua vita

Una donna che fece della dedizione verso il prossimo una costante. Teresa De Caprio espletò la sua energia vitale nell’assistenza e cura degli infermi, la sua anima la spingeva verso questo compito. Anche nei momenti più difficili, mai ha desistito perché si trattava di una vera e propria vocazione. Una pulsione che, nella seconda parte della sua vita, ha teso ad incoraggiare quelle giovani donne che aspiravano ad occuparsi degli infermi. Una figura femminile siracusana da ricordare più spesso. Tanta gente che quasi sconosciuta come lei ha dato molto all’umanità. Storie di esseri umani virtuosi da rammentare e divulgare più spesso.

Teresa De Caprio, una vita dedita alle cure verso il prossimo ultima modifica: 2021-08-05T09:32:46+02:00 da Angela Strano

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x