itSiracusa

CULTURA EVENTI NEWS

Premio “Elio Vittorini”, la vincitrice è Antonella Lattanzi

Lattanzi vincitrice del premio Vittorini

Ancora una donna a vincere il premio “Elio Vittorini”. Nella passata edizione era stata Marta Barone mentre quest’anno il successo è andato ad Antonella Lattanzi con “Questo giorno che incombe” (HarpeCollins). L’ambito premio letterario è stato consegnato sabato sera al Teatro Comunale di Siracusa. La scrittrice pugliese ha avuto la meglio su Giosuè Calaciura con “Io sono Gesù” (Sellerio) e Michele Ainis con “Disordini”(La nave di Teseo).

Vittorini Lattanzi
Il romanzo di Antonella Lattanzi che ha trionfato nel premio “Vittorini”

Al Teatro Comunale consegnati anche gli altri riconoscimenti

Oltre al premio “Elio Vittorini” durante la cerimonia consegnati il premio per l’editoria indipendente “Arnaldo Lombardi” alla casa editrice catanese “Algra” ed allo stesso tempo resi noti i vincitori del contest di fumetti “Siracusa & Alessandria: l’Italia a fumetti”. Ecco i vincitori: Laura Furgione di Alessandria; Raffaella Gesuele di Milano; Alessandro Amoruso di Bari.

Ecco le motivazioni della giuria presieduta da Antonio Di Grado

La serata condotta dal giornalista e presentatore catanese Salvo La Rosa. La giuria della ventesima edizione del Premio Vittorini presieduta da Antonio Di Grado ha definito l’opera della scrittrice pugliese “una esemplare convergenza di crudo realismo e straniamento visionario, una coraggiosa esplorazione del cuore di tenebra e delle perturbanti rivelazioni che la più consueta e rassicurante realtà quotidiana prudentemente cela e incautamente sprigiona. È un romanzo, quello della Lattanzi, che all’ambizione del suo intento sa unire una potenza narrativa che avvince, che fa sospendere il fiato in un’attesa febbrile: requisito, quest’ultimo, latitante da anni nella narrativa che si definisce “postmoderna” per non confessarsi uggiosa e pleonastica”.

È un romanzo sulla maternità, ma pure sulla deriva dei rapporti umani e della vita familiare, e ancor più sulla inabitabilità del nostro presente, sulla impenetrabile coltre di mistero che ottenebra la vita pubblica d’un paese costretto, ben oltre le mura domestiche, a subire nefandezze sempre occultate o mistificate. Il privato diventa, perciò, metafora del pubblico: del nostro sopravvivere e brancolare tra misteri dolorosi che non conosceranno redenzione.

Alla vincitrice la somma di tremila euro e una creazione realizzata dalle maestre orafe Marilena e Stefania Midolo. “Onorata di ricevere il premio intitolato ad Elio Vittorini, figura di prima grandezza della letteratura. Un onore raddoppiato dal fatto di riceverlo a Siracusa, la sua città di natale”.

La scrittrice pugliese: “Un onore ricevere il premio Vittorini”

Ringraziando, visibilmente emozionata, dopo aver ricevuto i premi – alla vincitrice sono andati un assegno di 3mila euro e una creazione esclusiva realizzata dalle maestre orafe Marilena e Stefania Midolo – Antonella Lattanzi ha confessato di essere rimasta sorpresa dalla vittoria. Poi ha aggiunto di essere “onorata di ricevere un premio intitolato a Elio Vittorini, figura di prima grandezza della letteratura. Un onore raddoppiato dal fatto di riceverlo a Siracusa, la città natale di Elio Vittorini”.

Il Premio Letterario Nazionale Elio Vittorini e il Premio per l’Editoria Indipendente Arnaldo Lombardi sono organizzati e promossi dall’Associazione culturale Vittorini-Quasimodo con il Comune di Siracusa – Assessorato alla cultura, la Confcommercio Siracusa, la Camera di Commercio del Sud-Est, la Fondazione Inda e la Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Siracusa e, da quest’anno, in virtù del progetto “Siracusa-Alessandria, l’Italia a fumetti”, anche in partenariato con la Confcommercio Alessandria, la Camera di Commercio di Alessandria-Asti, la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, il Comune di Alessandria, Alexala e Alecomics.

Immagine in evidenza tratta dalla pagina Facebook della scrittrice

Premio “Elio Vittorini”, la vincitrice è Antonella Lattanzi ultima modifica: 2021-09-07T09:04:34+02:00 da Francesco Gallo

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Complimenti! 💐

Auguri!

To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x