itSiracusa

CULTURA STORIE TRADIZIONI

“Strepitus Silentii”, 15 serate alla catacomba di San Giovanni

Chiesangiovanni

Quindici serate per trenta repliche alla catacomba di San Giovanni. Lo spettacolo “Strepitus Silentii…le notte della catacombe” sarà in scena per il diciassettesimo anno. “Alcune emozioni vanno solo provate. Vivere momenti di riflessione sul percorso della vita cristiana all’interno della catacomba, la più cospicua testimonianza monumentale della fede cristiana delle origini, il tempio dei primi martiri, scendendo sottoterra, nel rispettoso silenzio del sito, significa vivere un’esperienza unica”.

Emozioni e racconti della cristianità a Siracusa rivissuti ai giorni nostri con Strepitus silentii

Lo scorso anno, l’emergenza sanitaria, aveva ridotto drasticamente il numero delle visite. Quest’anno, invece, previste quindici serate per trenta repliche. Due gli orari di visite: alle 21 e poi alle 22.30.  Lo spettatore avrà modo di “scendere nella storia di Siracusa e della cristianità”. Si racconterà la catacomba attraverso la voce di coloro che l’hanno abitata per secoli e ne hanno fatto uno dei cimiteri cristiani più grandi del mondo occidentale. Saranno accompagnati dal suono di un flauto che farà immergere lo spettatore nell’atmosfera unica del mondo sotterraneo della Catacomba. Si scopriranno angoli insoliti e suggestivi.  

Locandina Strepitus 2021
La locandina dello spettacolo (Foto concessa dall’Ufficio Stampa dell’Arcidiocesi di Siracusa)

Le repliche dello spettacolo nel mese di agosto e inizio settembre

“Strepitus Silentii … le notti delle catacombe” è un progetto promosso dall’Ufficio per la Pastorale del Turismo dell’Arcidiocesi di Siracusa e dalla Custodia della Catacomba di San Giovanni, dall’Ispettorato per le catacombe della Sicilia orientale e dalla società  Kairos in collaborazione con l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “San Metodio”. Una storia teatralizzata con delle voci narranti che rappresenta un’occasione per compiere un viaggio dentro di sé e riscoprire l’essenzialità delle cose, fuori dal caos e dalla routine della quotidianità. Ogni angolo della Catacomba è un’immersione nella storia.  Le “voci” sono di Marinella Scognamiglio, Doriana La Fauci, Caterina Pugliese, Lorenzo Faletti. Saranno accompagnati dal flauto da Romualdo Trionfante e Luciano Maria Moricca. Ecco gli altri appuntamenti: 20-21-22 e 27-28-29 agosto ed ancora il 3-4-5 settembre. 

Ecco tutte le info per partecipare alla visita teatralizzata

La partecipazione alla visita teatralizzata prevede però ingressi limitati. Dunque è obbligatorio sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea tramite termoscanner. Non sarà consentito l’accesso a persone a cui è stata riscontrata una temperatura maggiore di 37,5°C. Gli spettatori dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina fino al termine della visita rispettando la distanza di almeno un metro. (Modalità di fruizione su www.kairos-web.com).  E’ possibile prenotare telefonando al numero: 0931.64694 o inviando una mail a [email protected].

“Strepitus Silentii”, 15 serate alla catacomba di San Giovanni ultima modifica: 2021-08-19T09:00:00+02:00 da Francesco Gallo

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

¿Les gustaría visitar este lugar?

To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x