itSiracusa

NEWS PERSONAGGI

Politica, Siracusa in lutto per la scomparsa di Gino Foti

Ginofoti

Luigi all’anagrafe (classe 1934), Gino per tutti gli amici democristiani di vecchio stampo e per i nuovi compagni del Partito Democratico, così veniva chiamato Foti, scomparso giovedì a Siracusa all’età di 86 anni. Uomo politico di razza, alto profilo e di lungo corso, stratega, mediatore, tessitore nella varie vicende amministrative sia a livello locale che provinciale. I funerali saranno celebrati questa mattina alle 11 al Santuario della Madonna delle Lacrime.

Gli inizi nell’Msi poi il passaggio alla Democrazia Cristiana

Da giovane militante del Movimento sociale italiano, di Giorgio Almirante negli anni ’60 del secolo scorso, con il ruolo di federale provinciale. E’ stato eletto consigliere comunale al Vermexio e mancato deputato regionale nel turno elettorale del 1967. L’approdo nei ranghi della Democrazia Cristiana sul finire degli anni ’60. A fare squadra con lui i deputati regionali Gaetano Lo Magro, Giovanni Nigro, Santi Nicita, Benedetto Brancati e Pippo Lo Curzio.

A chiudere la cordata Bernardo Giuliano, Enzo Nicotra, Pippo Gianni e altri esponenti democristiani dei vari comuni della provincia. Tutto questo accadeva tra ’80 e inizio ‘90 mentre l’uomo simbolo del momento dello scudo crociato siracusano era il senatore Graziano Verzotto, arrivato in Sicilia dal Veneto, che in seguito passerà pure il testimone alla presidenza del Siracusa calcio proprio a Gino Foti.

Luigi Foti 611fb4dcd71a6
Gino Foti (Immagine tratta da Wikipedia)CC BY 4.0

Foti è stato sindaco di Siracusa e parlamentare per 4 legislature

L’inizio degli anni ’70 lo vedono anche sedere nello scranno più alto del Vermexio, come sindaco per più di anno. La carriera politica di Gino Foti proseguirà a Roma da parlamentare per 4 legislature e sottosegretario prima nel Governo di Giovanni Goria. Successivamente sempre sottosegretario nel sesto e settimo Governo sotto la presidenza di Giulio Andreotti. A Siracusa e in provincia Foti è stato uno degli esponenti più rappresentativi della forte e “ discussa” corrente andreottiana della Dc in Sicilia.

Negli ultimi anni ha “sponsorizzato” prima Garozzo e poi Cafeo

Aveva aderito alla nascita del Partito Democratico (non aveva la tessera però del partito) contribuendo all’elezione a sindaco di Giancarlo Garozzo, passato con Italia Viva di Renzi e nelle ultime regionali aveva sponsorizzato ed ottenuto la vittoria di Giovanni Cafeo, transitato nelle scorse settimane nella Lega di Matteo Salvini.

Cafeo:” Mi porto dentro la sua umanità, ha vissuto da protagonista la politica siracusana”

“Mi piace immaginarlo su una nuvoletta a incontrare di nuovo i suoi amici e i suoi avversari politici, parlando davanti ad un caffè come faceva al Jolly.

Lo immagino a scherzare e litigare con Nicita, Consiglio, suo fratello Armando (Aldo non l’ho conosciuto) e con Raiti, – ha spiegato Cafeo – elencando quelli che io ho avuto l’onore di conoscere. Porto dentro la sua umanità, la sua profonda conoscenza dell’essere umano e delle dinamiche politiche, la sua conoscenza della storia della nostra provincia per averla vissuta da protagonista.

Porto con me il ricordo del suo dolore umano per le vicende giudiziarie legate al processo “Oro blu”. Se c’è un rammarico che si è portato dietro, sicuramente è quello di un processo in cui non è stata fatta giustizia. Buon ultimo viaggio, onorevole Foti!“.

Il sindaco Italia: “Un politico di razza mosso da una grande passione”

“Con la morte di Gino Foti – ha detto il sindaco di Siracusa, Francesco Italia – se ne va uno degli ultimi protagonisti, certamente il più longevo e carismatico, di una stagione politica che in anni difficili ha dovuto affrontare scelte decisive per la città, designandone le sorti fino a i nostri giorni.

A noi resta l’immagine di un politico di razza mosso da una grande passione e che fino all’ultimo, pur restando defilato, ha dato un contributo di idee e non ha mai fatto mancare il suo punto di vista su decisioni anche importanti. A nome personale, di tutta l’amministrazione comunale e della città, partecipo al cordoglio della famiglia”.

Politica, Siracusa in lutto per la scomparsa di Gino Foti ultima modifica: 2021-08-21T09:00:00+02:00 da Francesco Gallo

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x